Cerca

Muffin con albicocche, peperoncino e cannella

O anche: quando hai amici a cena e combatti la mancanza di ispirazione con ingredienti esplosivi.


A volte l'importante non è avere tutte le risposte, ma farsi le domande giuste: siete d'accordo?


Perché ci sono giorni nei quali le risposte proprio non le hai e allora la domanda è più o meno la seguente: come posso collaudare il nuovo stampo per i muffin, mettere assieme i miei ingredienti preferiti (cannella e peperoncino), unirli al poco altro che ho in casa e tirarci fuori un dolce decente?


Facciamo buono, va', che ho amici a cena.


A questo punto la vostra, di domande, sorgerà spontanea: "Donna, non potevi organizzarti? Cos'è tutta questa improvvisazione? Non potevi, che so, fare la spesa?"


Vi dirò, ci ho provato e, bene o male, ci sono riuscita. Ma sul dolce proprio non avevo ispirazione. Avete presente quando vi ritrovate a vagare per il supermercato stralunati come al centesimo km di un ultra trail, senza bussola, senza GPS e manco un indizio su cosa comprare?


Perché potreste fare una crostata, un tiramisù o forse un cheesecake, ma in sostanza siete sfavati, come si dice dalle mie parti, e nessuna di queste idee vi sconfinfera.


Troppi toscanismi?


Ok, allora diciamo che neanche se aveste a cena la Royal Family vi salirebbe quel minimo di entusiasmo necessario a far sì che compriate degli ingredienti credibili e magari abbiate anche un'idea di che dolce farci.


Come dite? Gli amici vengono per stare con voi, non per mangiare...si dice così, ma non penserete mica sia vero? Provate un po' a farvi trovare con la tavola sparecchiata e nessun profumino pro-salivazione nell'aria!


No, no: quelli vengono per mangiare, altroché!

Oddio, potete sempre fingervi morti, come con l'orso, oppure...quale migliore ricetta di quella che trasforma una potenziale sconfitta in una roboante vittoria?


Tirate fuori dal cilindro un dolce vigoroso, come un maestrale in una giornata di afa: una brezza che si presenta col volto gentile delle albicocche caramellate, poi di botto scuote i panni stesi e fa stormire le papille gustative.


E lasciatevi pure scappare un po' la mano col peperoncino.


LA RICETTA


Ingredienti per 10-12 muffin piccoli:


- zucchero di canna: 150 g

- 2 uova

- burro: 50 g

- yogurt: 150 g

- farina bianca: 170 g

- cacao amaro in polvere: 30 g

- 8 albicocche circa

- lievito per dolci: una bustina

- cannella: un cucchiaino

- peperoncino tritato: un cucchiaino

- buccia di limone grattugiata

- un pizzico di sale


Montate con le fruste elettriche lo zucchero assieme alle uova. Nel frattempo fate sciogliere il burro a bagnomaria o in un pentolino a fiamma bassa.


Aggiungete all'impasto di uova e zucchero la farina, il cacao, le albicocche tagliate a pezzetti e tutti gli altri ingredienti, mescolando dal basso verso l'alto.

Lasciate da parte un'albicocca che taglierete a fettine e userete per decorare la superficie dei muffin, spolverizzandola con poco zucchero prima di infornare.


Cuocete in una teglia per muffin imburrata e infarinata per circa 20 minuti a 180 gradi.


Sì, già fatto! Gli amici possono arrivare e non dovrete neanche fingervi morti.


Tutt'al più, nel caso non bastassero il vino della cena e il piccante del dolce a stordirli, che ne dite di aggiungere ai muffin una salsa al cioccolato, piccante anche lei?


Consiglio furbo (cit.): lasciate da parte un muffin per la colazione del giorno dopo.


Ma sì, basta con 'ste colazioni fiacche, tutte dolcezza, coccole e plum-cake zuccherosi!


#crazybaking #crazymuffin #muffinpiccanti #peperoncino #improvvisandoincucina #lamiacolazioneèdifferente

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
logo_TRY_edited.jpg