Cerca

A tutta zucca

Se mi chiedessero quale tra le verdure autunnali amo di più sarei sinceramente in difficoltà perché i vegetali di questa stagione sono tutti, indistintamente, tra i miei preferiti.




La zucca però occupa un posto speciale, per i suoi colori, per il fatto che, una volta raccolta, può starsene là, imperturbabile, per mesi, finché non ci viene voglia di cucinarla, perché può essere usata tanto in preparazioni dolci quanto salate e quindi si presta ad essere protagonista di un intero pasto, dall'entrée al dessert. E può intrufolarsi perfino nel pane.

“Questi panini alla zucca li ho fatti in casa per voi!”

Ebbene sì, sarà stato il mood da lock-down o forse quelle belle zucche che troneggiano su ogni ripiano della cucina, ma sono incappata anch'io nel loop "guardo programmi di cucina in TV e mi metto a cucinare". Il problema è: come ne esco? Scherzi a parte, la ricetta di questi panini è quella di Fatto in casa per voi di Benedetta Rossi, programma che ho incrociato in uno dei miei rari round di zapping, finendo rapita da questi panini che promettevano sofficità, sapore e colori a gogò. La ricetta è quindi desunta fedelmente da quella fonte.


panini alla zucca


Ingredienti:


- 600 gr di farina manitoba

- 300 gr di zucca lessata

- 250 ml di latte tiepido

- 50 ml di olio extravergine di oliva

- 30 gr di zucchero

- 10 gr di sale

- 1 uovo

- 7 gr di lievito di birra secco

- 1 cucchiaio di curcuma

- 1 tuorlo d'uovo per spennellare

- stecche di cannella per decorare


Mettiamo in una ciotola la farina, il lievito, lo zucchero e mescoliamo.

In un’altra ciotola mettiamo la zucca lessata tagliata a cubetti e schiacciamola con la forchetta, quindi aggiungiamo il latte tiepido, l’olio, l’uovo e la curcuma e mescoliamo bene.

Dopodiché amalgamiamo la farina al composto con la zucca, continuando a mescolare e, dopo aver aggiunto circa metà della farina, aggiungiamo il sale.


A questo punto l'impasto può esssere trasferito sul piano infarinato per continuare a lavorarlo con le mani. Quando diventa elastico e non si attacca più è pronto per essere messo a lievitare in una ciotola, dopo aver praticato il classico taglio a croce, in un luogo tiepido, coperto con la pellicola trasparente o con un canovaccio.


Dopo un paio d'ore, quando avrà raddoppiato il suo volume, prendiamo l’impasto e lavoriamolo ancora un poco sul piano, dividendolo per creare poi i nostri panini del peso di circa 150-200 grammi ciascuno. Diamo ai pezzi di impasto una forma rotonda: per creare gli spicchi, leghiamo i panini con dello spago da cucina.


Dopo aver disposto i panini su una teglia, facciamoli lievitare ancora per circa 20 minuti nel forno spento con luce accesa.

Prima di cuocerli spennelliamo i panini col rosso d’uovo: inforniamo per circa 30 minuti in forno ventilato a 170° C o in forno statico a 180° C per lo stesso tempo.

Una volta cotti togliamo con cautela lo spago e creiamo il gambo della zucca con una mezza stecca di cannella.


#zucca #paniniallazucca #inverno #atuttazucca #lievitomadre #lievitodibirra


Se vuoi farmi conoscere un piatto o una ricetta, registrati e inserisci il tuo commento a fondo pagina.

Se ti piace questo post, condividilo usando le icone social qui sotto. Rendi complice un'amica o un amico nelle tue scorribande per cibo!

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
logo_TRY_edited.jpg